GREEVES CHALLENGER

GREEVES CHALLENGER

La Challenger arrivò già in ordine, ma i collezionisti sanno che tutte le parti originali devono essere tolte e messe in uno scatolone, quindi ricostruendo la carrozzeria rispettando le misure originali, siamo arrivati ad uno splendido esemplare con carrozzeria in alluminio fedelissima nelle sue parti.

Non vi è molto da dire su questo restauro parziale, le immagini parlano da sole.
Questo esemplare è il 24 dei 200 prodotti per Brian Stonebridge, quindi ha un’ interesse storico decisamente alto.

Officina di moto in provincia di Torino | MetalBike Garage

La tua moto aspetta solo di essere creata